Chi è il Podologo?

Il Podologo  (D.M. 666/94) è un professionista sanitario facente parte delle Professioni sanitarie Riabilitative. In possesso della laurea universitaria abilitante, tratta direttamente, nel rispetto della normativa vigente, le callosità, le unghie ipertrofiche, deformi e incarnite, nonché il piede doloroso, dopo esame obiettivo del piede, con metodi incruenti, ortesici ed idromassoterapici.

podologia

La professione del Podologo deve essere nettamente distinta da altre attività.

Quindi NO al "fai da te" o al dilettante che pretende di dispensare consigli.

Le patologie del piede richiede esclusivamente l'assistenza e la cura dello specialista: il Podologo.

Perchè il Podologo?

Il Podologo, quindi è uno specialista preparato sul piano teorico/pratico per prevenire, curare e seguire le patologie del piede. Si attiene al "Codice Deontologico ed Etico", che colloca il paziente al centro dell'attenzione medica garantendogli l'assistenza continua, la documentazione e l’informazione completa. 

Formazione del Podologo

Il Podologo consegue la Laurea di primo livello in Podologia nelle Facoltà di Medicina e Chirurgia e svolge la propria professione presso strutture pubbliche e private. Il Podologo ha l'obbligo dell'aggiornamento, come previsto per medici ed altri professionisti sanitari (dec.leg. Giugno 99, n.229 sull'E.C.M.)

Fissa un appuntamento

La professionista riceve su appuntamento; contatta la sede dello studio per fissare una consulenza.